Tosse nei cani: quando preoccuparsi

tosse cane

Tempo di lettura circa 4 min.

È normale sentire il tuo cane che tossisce una volta ogni tanto. Ma proprio per noi umani, se la tosse nei cani diventa un problema ricorrente, può essere un sintomo di una malattia grave.

Cose importanti da sapere quando il tuo cane tossisce

Se il tuo cane ha la tosse in forma lieve e sembra star bene, tienilo sotto controllo per alcuni giorni per vedere se la situazione si risolve da sola. Tuttavia, se il tuo cane tossisce come se avesse qualcosa in gola, peggiora o non migliora nel corso di una settimana circa, fissa un appuntamento con il veterinario a domicilio.
Inoltre, se il tuo cane ha la tosse grassa, è apatico, ha difficoltà a respirare, non è interessato al cibo oppure ha altri sintomi potenzialmente gravi, chiama immediatamente il veterinario.

La tosse è associata a molte malattie diverse nei cani e nei gatti. Ecco allora una lista delle più probabili cause della tosse nei cani.

9 Cause per cui il cane ha la tosse

1. Tosse causata da infezioni. Virus, batteri, funghi e parassiti possono infettare il tratto respiratorio superiore del cane, il tessuto polmonare (polmonite), le vie respiratorie (bronchite) o una loro combinazione (broncopolmonite) e provocare tosse ai cani.

La causa infettiva della tosse è quella più comune, dovuta anche al contatto con cani malati. Può essere causata da diversi virus e batteri, anche in combinazione. Il virus dell’influenza canina sta diventando sempre più diffuso e porta a sintomi quali tosse, febbre e secrezione nasale.

Soluzione: se la tosse nel cane è dovuta a un’infezione virale o batterica, il vostro aiuto è fondamentale. Dovete fare in modo di farlo riposare, bere e mangiare. Gli antibiotici in questi caso non servono, poiché essi sono efficaci solo contro i batteri. Le infezioni virali devono generalmente fare il loro decorso. Sono disponibili farmaci che funzionano contro funghi e parassiti ma sarà il veterinario a prescriverli se necessario.

2. Tosse dovuta alla filaria. La filaria nel cane è una malattia che viene trasmessa dai morsi delle zanzare che raccolgono le forme larvali del parassita da un cane e le passano a un altro. Le larve migrano nel cuore e nei polmoni del cane appena infettato, dove maturano in adulti simili a spaghetti. La loro presenza e l’infiammazione che ne deriva possono portare a danni cardiaci e polmonari potenzialmente fatali.

Soluzione: questa malattia è specialmente diffusa nella pianura padana, esistono farmaci preventivi della filaria che sono estremamente sicuri ed efficaci. D’altra parte, una volta che la malattia si sviluppa, il trattamento è costoso e può essere piuttosto pericoloso.

3. Tosse correlata a malattie cardiache. Alcuni tipi di malattie cardiache possono provocare la tosse nei cani, tra cui: endocardiosi della valvola mitrale, cardiomiopatia dilatativa, insufficienza cardiaca e altro ancora.

Soluzione: a seconda del tipo di malattia cardiaca di un cane, il veterinario può prescrivere dei farmaci che rendono il cuore più efficiente, normalizzano la pressione sanguigna e riducono l’accumulo anormale di liquidi. Altri interventi come la chirurgia o il posizionamento di un pacemaker possono essere appropriati in alcuni casi.

4. Tosse correlata al collasso tracheale. I cani di piccola taglia sono quelli a maggior rischio di indebolire gli anelli della cartilagine che circondano parzialmente la trachea. Questo fa sì che la trachea collassi su se stessa, causando irritazione e una tosse nei cani cronica.

Soluzione: in alcuni casi i farmaci che dilatano le vie respiratorie possono aiutare: riducono l’infiammazione e sopprimono la tosse.

Nei casi più gravi però: la chirurgia può essere necessaria per fornire a questi cani una qualità di vita accettabile.

5. Tosse correlata alla paralisi laringea. I cani con paralisi laringea non possono aprire completamente il passaggio della laringe, a causa della debolezza dei nervi che controllano i muscoli che la circondano. Questo porta ad una tosse nel cane come se avesse qualcosa in gola, respiro affannoso e mancanza di respiro per brevi periodi.

Soluzione: in questi casi la chirurgia è la soluzione, che permette di tenere permanentemente aperto un lato della laringe. Ma li mette anche a maggior rischio di sviluppare la polmonite da aspirazione, un’altra causa di tosse nei cani.

6. Starnuto Inverso. Sebbene tecnicamente non sia un colpo di tosse, molti proprietari di cani scambiano il suono di uno starnuto inverso con la tosse nel cane. Gli starnuti inversi vengono prodotti quando qualcosa (drenaggio postnasale, materiale estraneo, parassiti) irrita la parte posteriore dei passaggi nasali.

Soluzione: proprio come gli starnuti “normali”, gli starnuti inversi non sono nulla di cui preoccuparsi quando si verificano raramente, ma se diventano gravi o frequenti, il cane deve essere visto da un veterinario per la diagnosi e il trattamento appropriato.

Leggi anche: Cos’è lo starnuto inverso?

7. Tosse cane correlata alla bronchite cronica. Quando un cane tossisce a causa di un’infiammazione cronica delle vie aeree e non è possibile identificare altre cause, la bronchite cronica è la diagnosi più probabile. Con una patologia del genere, potrete notare il vostro cane con tosse secca che potrebbe peggiorare con il tempo.

Soluzione: il trattamento include farmaci che riducono l’infiammazione e dilatano le vie respiratorie. Idealmente vengono somministrati per inalazione per ridurre i potenziali effetti collaterali, ma possono anche essere somministrati sistematicamente se necessario.

Se il tuo cane ha questo sintomi
I nostri veterinari possono venire a domicilio per fare un controllo

cane tosse

8. Tosse relativa a oggetti estranei. A volte i cani possono  annusare sostanze irritanti oppure inalano corpi estranei o oggetti che si depositano nelle loro vie respiratorie. La risposta naturale del corpo è un cane che tossisce.

Soluzione: se il cane non riesce a espellere l’oggetto tossendo, il materiale deve essere rimosso e occorre consultare il veterinario, poiché potrebbe essere necessario l’uso di un endoscopio o anche un intervento chirurgico.

Leggi anche: tosse gatto. Perchè il gatto ha iniziato a tossire?

9. Tosse correlata al cancro. La tosse canina può essere uno dei primi sintomi che i proprietari avvertono quando un cane ha un cancro ai polmoni, ad altre parti del tratto respiratorio, al cuore o ai tessuti circostanti.

Soluzione: il trattamento può includere chirurgia, chemioterapia, radioterapia o terapia palliativa.


PhotoCredits CC: esmalen; romankac

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74