Covid-19 e i tuoi animali: ultimo aggiornamento

I cani possono mangiare i cavoletti di Bruxelles?

i cani possono mangiare i cavoletti di bruxelles

La risposta è molto semplice: sì, i cani possono mangiare i cavoletti di bruxelles. Tuttavia, questo ortaggio dovrebbe sempre essere somministrato con precauzione.

Ecco tutto ciò che devi sapere sull’alimentazione dei cavoletti di bruxelles per il tuo cane, compresi i benefici per la salute e i rischi dei cavoletti per cani e i modi migliori e più gustosi per servirli.

Posso dare da mangiare i cavoletti di Bruxelles al cane?

Questa verdura crocifera è ricca di sostanze nutritive, come vitamine, fibre e antiossidanti che fanno bene sia agli esseri umani che ai cani. I cavoletti di Bruxelles contengono vitamina K, che aiuta la coagulazione del sangue, le ossa e protegge il cuore.

Contengono anche altre vitamine, tra cui C, A, B1 e B6. Gli antiossidanti riducono l’infiammazione e migliorano la circolazione sanguigna. Come se non bastasse, questa verdura contiene anche composti che possono proteggere dai radicali liberi, che sono noti per essere dannosi.

Mangiare i cavoletti di bruxelles può essere pericoloso per il mio cane?

I cani possono mangiare i cavoletti di bruxelles, ma c’è anche un aspetto negativo ben noto a chiunque li mangi regolarmente: il gas.

I germogli contengono un alto livello di una sostanza chiamata isotiocianato che può causare irritazione gastrica da lieve a potenzialmente grave in alcuni cani. Quindi è molto importante monitorare i singoli cani per vedere come reagiscono ai cavoletti o a qualsiasi nuovo alimento.

Una piccola quantità di isotiocianato è innocua, ma se un cane mangia più del 10% delle sue calorie dai cavoletti, l’isotiocianato può causare irritazione intestinale. Il vero pericolo inizia se un cane mangia grandi quantità di cavoletti, circa il 25% delle sue calorie giornaliere. A quell’alta concentrazione, l’isotiocianato può diventare una tossina mortale.

Come posso preparare i cavoletti di bruxelles per il mio cane?

Il modo migliore per preparare i cavoletti di Bruxelles per il tuo cane è cuocerli al vapore, bollirli o cuocerli nel microonde. La cottura a vapore preserva la maggior quantità di sostanze nutritive. Inizia con germogli verdi e sodi: lavali accuratamente e taglia la maggior parte del gambo, lasciando intatte le foglie. Cuoci a vapore per cinque minuti o al microonde in acqua, per un massimo di otto minuti. L’ebollizione richiede più tempo, circa 10 minuti e non preserva la maggior parte dei nutrienti. Non servirli crudi: saranno troppo difficili da digerire per il tuo cane. Ed evita le erbe e le spezie.

Se il tuo cane ha problemi dietetici o allergici, non dargli da mangiare cavoletti di Bruxelles senza prima consultare il veterinario a domicilio. Se il tuo cane può mangiare questo ortaggio, inizia dandogli una piccola porzione, a seconda della sua taglia. Se va bene, puoi offrirgli un bocconcino di cavoletti di Bruxelles – non più di tre per porzione – di tanto in tanto. Già che ci sei, preparane un po’ anche per te!

Scopri altri frutti per cani e verdure che sono ottimi spuntini per i cani qui: i cani possono mangiare le verdure


PhotoCredits CC:  Annie Spratt 

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74
error: Content is protected !!