Vomito gatto. Perché il gatto vomita e cosa fare

gatto vomita

Vomito gatto

Probabilmente hai visto il tuo gatto vomitare di tanto in tanto. Il vomito può essere il risultato di qualcosa di poco importante, come per esempio, un gatto che consuma il suo pasto troppo velocemente. Può essere però anche un segno di una condizione molto più grave che richiede cure mediche immediate. Di solito, un gatto vomita perché ha mangiato qualcosa di sgradevole, ha mangiato troppo o giocato troppo presto dopo aver mangiato. Il vomito può anche essere associato a disturbi gastrointestinali o sistemici.

Perché il gatto vomita

Alcune cause di vomito nel gatto includono:

  • Infezione batterica del tratto gastrointestinale
  • Cause legate all’alimentazione (cambiamento della dieta, intolleranza alimentare)
  • Corpi estranei gastrici o intestinali (giocattoli, boli di pelo)
  • Parassita intestinale
  • Insufficienza renale acuta
  • Insufficienza epatica acuta o infiammazione della cistifellea
  • Pancreatite
  • Nausea post-operatoria (es dopo la sterilizzazione)
  • Tossine o prodotti chimici
  • Infezione virale
  • Alcuni farmaci

Perché il gatto vomita crocchette intere?

A volte il gatto vomita crocchette intere. Se questo episodio si verifica sporadicamente non devi preoccuparti. Il tuo gatto potrebbe aver semplicemente mangiato troppo in fretta, non ha masticato e le crocchette hanno formato una “palla” che il tuo gatto fa fatica a mandare giù.
Si tratta semplicemente di un rigurgito.

Se è un episodio che si verifica di rado non ha di che preoccuparti, cerca di far mangiare il tuo gatto con più calma. Puoi provare a dargli da mangiare le crocchette poco per volta per evitare che si abbuffi.

Cosa devo fare se il mio gatto vomita frequentemente?

Un occasionale, isolato attacco di vomito è normale. Tuttavia, il vomito frequente può essere un segno di una condizione più grave. In questo caso chiama subito il veterinario per un esame e una diagnosi completa.

Quali altri sintomi dovrei osservare?

Le cause del vomito sono così varie che può essere difficile da diagnosticare, quindi è importante considerare le circostanze.

Se il tuo gatto ha avuto più di un episodio di vomito, devi stare attento a questi sintomi.

Che cosa guardare:
  • Frequenza di vomito. Se il tuo gatto vomita una volta e continua a mangiare regolarmente e ha un normale movimento intestinale, il vomito era molto probabilmente un incidente isolato.
  • Diarrea
  • Disidratazione
  • Letargia
  • Sangue nel vomito
  • Perdita di peso
  • Cambiamento dell’appetito e assunzione di acqua
Il tuo gatto ha questi sintomi?
Chiama subito il veterinaio.

vomito gatto

Vomito gatto: quando è il momento di preoccuparsi

Si prega di consultare il veterinario se si nota uno dei sintomi di cui sopra o se il vomito persiste. A seconda dell’età del tuo animale, della storia clinica, dei risultati dell’esame fisico e dei sintomi particolari del tuo gatto, il tuo veterinario può scegliere di eseguire vari test (esame del sangue, radiografia, ecografia, esame fecale) per fare una diagnosi.

A questo punto ti starai forse chiedendo: ma si può curare il vomito nel mio gatto?

Come si cura il vomito

La linea d’azione più comune consiste nel non dare da bere e mangiare al gatto fino alle due ore successive il termine del vomito. In seguito, l’acqua viene introdotta lentamente, seguita da una dieta blanda, come riso o pollo cotto senza pelle.

In certe situazioni il tuo gatto potrebbe aver bisogno di farmaci per la fluidoterapia o antiemetici per aiutare a controllare il vomito. Avrai bisogno di vedere il tuo veterinario per determinare il rimedio corretto.


Photo Credits CC: MikhailShustov; 1238720

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74