Il gatto ha gli occhi rossi? Cause, rimedi e soluzioni

rossi occhi gatto

Infiammazione dell’occhio nei gatti

Gli occhi rossi nel gatto sono una condizione piuttosto evidente e facile da riconoscere. Le cause che portano un arrossamento negli occhi possono essere molteplici, dall’iperemia alla vascolarizzazione oculare.

I segni più comuni sono il rossore e l’infiammazione che possono colpire uno o entrambi gli occhi del gatto.

Ora vediamo quali sono le cause per cui il gatto ha gli occhi rossi.

Occhi rossi nel gatto: cause

Le cause che portano il gatto ad avere gli occhi rossi sono diverse, dall’infiammazione, all’uveite, alla secchezza oculare.
Vediamoli nel dettaglio:

Infezioni delle alte vie respiratorie feline

Questa è una frequente causa di secrezione oculare nei gatti. Queste infezioni possono includere virus come calicivirus felino, polmonite o rinotracheite, batteri e protozoi. I sintomi possono essere lievi o progredire in qualcosa di molto serio e possono includere una secrezione oculare appiccicosa simile a un pus.

Congiuntivite (occhio rosa)

Questa è un’infiammazione del rivestimento rosa chiaro attorno all’occhio del gatto, la congiuntivite può colpire uno o entrambi gli occhi del gatto, che diventeranno rossi e gonfi. Il gatto tenderà inoltre essere sensibile alla luce e avere uno scarico oculare di muco chiaro e denso. La congiuntivite con febbre, diarrea e problemi respiratori può indicare una peritonite infettiva felina potenzialmente fatale, sebbene non sia molto comune.

Disturbi della cornea

La cornea di un gatto, la superficie a forma di cupola che copre la parte anteriore dell’occhio, può diventare infiammata, ferita o ulcerata. Il risultato potrebbe essere nuvolosità, battito di ciglia eccessivo, infiammazione e aumento della produzione lacrimale.

Occhi lacrimanti

Alla base di una lacrimazione anormale nel gatto ci possono essere condotti lacrimali bloccati, una sovrapproduzione di lacrime, allergie, congiuntivite virale.

Uveite

Un’infiammazione delle strutture interne dell’occhio, traumi, cancro, problemi immunitari o infezioni può causare un’infiammazione grave, spesso dolorosa, delle uveiti.

Occhio secco (cheratocongiuntivite secca)

Una cronica mancanza di produzione di lacrime può portare a una cornea infiammata, agli occhi rossi e, se non curata, alla cecità. Poiché manca la parte acquosa delle lacrime, può verificarsi anche una scarica oculare gialla e appiccicosa.
Altre cause di scarica oculare includono peritonite infettiva felina, allergie o problemi alla terza palpebra.

Quando vedere un veterinario

Gli occhi del tuo gatto sono delicati quanto sono belli. Piccoli problemi possono diventare gravi se non trattati rapidamente. Se i sintomi di scarico degli occhi del tuo gatto non si risolvono entro 24 ore, parlane subito con il veterinario.

Se hai dei farmaci lasciati da un tuo precedente problema agli occhi, NON usarli sugli occhi del tuo gatto.
Molti farmaci umani sono velenosi per gli animali.

Come il veterinario diagnostica il problema

Il tuo veterinario eseguirà un esame fisico completo sul tuo gatto, compreso un profilo chimico del sangue, un esame emocromocitometrico completo, un’analisi delle urine e un pannello elettrolitico. Dovrai fornire una cronologia approfondita della salute del tuo gatto. Il veterinario ha bisogno di sapere l’inizio dei sintomi e possibili incidenti che potrebbero aver causato questa condizione.

L’occhio rosso è spesso un sintomo visibile di una malattia sistemica sottostante, a volte di natura seria. Di conseguenza, gli esami del sangue sono essenziali per escludere o confermare un disturbo sottostante.

Per escludere il cancro e le cause infettive dall’occhio rosso, i raggi X possono essere utilizzati per l’ispezione visiva del torace e dell’addome. Altrettanto utile per scopi diagnostici sono le immagini ad ultrasuoni dell’occhio, che possono essere eseguite se l’occhio è opaco e la tonometria, ossia la misurazione della pressione all’interno degli occhi mediante un tonometro.

Se c’è una scarica pus simile all’occhio o una malattia a lungo termine dell’occhio, il veterinario eseguirà una coltura batterica aerobica e un profilo di sensibilità.

Trattamenti per curare l’occhio rosso nel gatto

Nella maggior parte dei casi, i gatti dovranno indossare un collare elisabettiano per evitare peggioramenti.

A seconda di ciò che il veterinario ritiene opportuno, il trattamento per curare l’occhio rosso potrebbe includere:

  • Infezione respiratoria superiore felina. I trattamenti specifici dipendono dalla causa dell’infezione e dalla sua gravità e possono includere farmaci per gli occhi, antibiotici, decongestionanti e liquidi.
  • Congiuntivite. Polline, polvere, erbacce o altre sostanze irritanti possono causare congiuntivite, che può essere trattata con un unguento steroide. Se è causata da un’infezione batterica, possono essere usati pomate antibiotiche.
  • Disturbi della cornea. Il trattamento dipende da ciò che disturba la cornea del tuo gatto, ma può includere unguento o gocce di antibiotici per gli occhi, nei casi più estremi possono essere necessari la cauterizzazione o la chirurgia.
  • Occhi lacrimanti. In anestesia generale, il veterinario può usare acqua pura o soluzione salina per irrigare il condotto lacrimale ostruito del gatto. Se c’è un’infezione, può essere necessario un unguento o gocce di antibiotici per gli occhi.
  • Uveite. Il trattamento giusto dipende da cosa sta causando l’uveite del tuo gatto, anche se spesso è difficile da diagnosticare. La cura può includere unguento oculare o gocce per controllare l’infiammazione e il dolore.
  • Occhio secco. Molte cose possono causare secchezza oculare, da malattie, alla temperatura ambientale. Il trattamento può includere colliri o unguenti, farmaci immunosoppressori, antibiotici o lacrime artificiali.

PhotoCredits CC: 3938030

Se vuoi maggiori informazioni
Chiamaci. I nostri veterinari sapranno consigliarti al meglio

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74