Svezzamento Cani. Il veterinario spiega come fare

svezzamento cani

Svezzamento cani: cos’è?

Lo svezzamento è la graduale riduzione della dipendenza di un cucciolo dal latte e dalle cure della madre.

Quando iniziare lo svezzamento dei cani?

Sia che i cuccioli siano orfani, sia che siano con le loro madri, lo svezzamento può generalmente iniziare tra le 3 e 4 settimane di età e idealmente completarsi tra le 7 e 8 settimane di età.

Anche se è spesso inevitabile, specialmente nel caso di cani orfani, è preferibile consentire allo svezzamento di essere un processo graduale che si verifica per diverse settimane. I cuccioli hanno anche bisogno di tempo per imparare ad apprendere determinati comportamenti dalla madre.

Lo svezzamento può sicuramente essere un periodo stressante sia per i cuccioli che per la madre e, quando possibile, dovrebbe essere un processo graduale e controllato.

Svezzamento cani: come fare?

Inizia separando la mamma per qualche ora al giorno. Mentre sono separati, inizia a introdurre ai cuccioli la ciotola con il cibo. Queste poche ore aiuteranno i cuccioli a ridurre la dipendenza dal latte materno e ad abituarsi alla sua assenza.

La quantità di cibo, la frequenza e la lunghezza della separazione possono essere gradualmente aumentati. Quando i cuccioli diventano indipendenti e sicuri di sé, possono trascorrere sempre più tempo lontano dalla loro madre fino a quando non sono completamente svezzati.

Svezzamento cani: cosa dare?

Durante il processo di svezzamento, è una buona idea nutrire i cuccioli con lo stesso cibo che mangeranno durante il loro periodo di crescita. Il cibo ideale è il cibo per cuccioli di alta qualità.

Assicurati di inumidire il cibo con acqua tiepida o un sostitutivo del latte per creare una zuppa che sia per loro allettante.
Per le prime poppate, i cuccioli possono aver bisogno di incoraggiamento per mangiare. Ad esempio, i cuccioli possono essere autorizzati a leccare la zuppa dal vostro dito. La maggior parte dei cuccioli imparerà presto a nutrirsi dalla ciotola. Mettete sempre acqua fresca a disposizione.

Come devo prendermi cura della madre durante il processo di svezzamento?

Per evitare che la madre produca latte in eccesso, che può portare a ghiandole mammarie dolorose e gonfie, è importante osservare un programma di alimentazione e separazione sia per lei che per i cuccioli. Questo dovrebbe essere discusso con il vostro veterinario per garantire che i cuccioli ricevano un’alimentazione adeguata e che l’assunzione di cibo della madre sia regolata correttamente nel periodo in cui non allatterà più la sua cucciolata.

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione cane. Una guida per un’alimentazione completa

Cosa succede se i cuccioli sono orfani?

Se incappi in una cucciolata di cuccioli orfani, puoi iniziare il processo di svezzamento già prima delle 3/4 settimane di età. In concomitanza con l’alimentazione artificiale, puoi utilizzare del latte in polvere, che vada a sostituire il latte materno.

Una volta che i cuccioli si godono il cibo umido, puoi completare il processo di svezzamento con cibo secco o in scatola così come descritto sopra.

Quali sono alcuni suggerimenti per rendere più scorrevole il processo di svezzamento?

  • Prenditi il tuo tempo. Lo svezzamento nei cani è un processo lungo che richiede pazienza
  • Mantieni i cuccioli asciutti e al caldo. Lo svezzamento è un processo complicato e i cuccioli si trovano spesso coperti di latte o cibo. Eliminare eventuali “avanzi” di latte o di cibo dal loro pelo
  • Ricorda di controllare le porzioni. Soprattutto per i cani di taglia grande è molto importante somministrare la giusta quantità di cibo secco. È molto importante non eccedere con le porzioni perché i cani di taglia grande possono soffrire di problemi alle ossa o alle articolazioni se mangiano troppo durante questo periodo di crescita.
  • Visitate frequentemente il veterinario per assicurarti che i cuccioli stiano progredendo normalmente.

Svezzamento cani piccola taglia: come funziona?

Per i cani di piccola taglia lo svezzamento funziona esattamente come per tutti gli altri cani.

Anche per i cani di piccola taglia, devi controllare le porzioni di cibo, per assicurarti che abbiano una crescita sana e giusta. Per saperne di più, puoi contattare uno dei nostri veterinari.

 


PhotoCredits CC: JACLOU-DL

Se vuoi maggiori informazioni
Chiamaci. I nostri veterinari sapranno consigliarti al meglio

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74