Come prenderci cura del nostro cane anziano

Questo è un cane anziano

Il nostro cane anziano inizia a camminare con fatica, tende a dormire di più e a stancarsi più facilmente. Lo chiamiamo ma non si gira. Il pelo si è ingrigito. Sono i normali sintomi della vecchiaia. Anche i cani diventano vecchi, anche se in età differente a seconda della taglia. Gli alani sono considerati vecchi già a 8/9 anni, i chihuahua hanno un’aspettativa di vita maggiore e possono raggiungere fino ai 18/19 anni.

Fatica a camminare

Con il passare dell’età i nostri pelosi iniziano a sviluppare alcuni problemi, primo fra tutti quelli motori. L’artrite è una malattia molto comune fra i cani che hanno una certa età, questo potrebbe impedirgli di camminare o giocare come una volta. Un cane anziano potrebbe inoltre incontrare maggiore difficoltà ad alzarsi o a trovare una posizione comoda per dormire. Fare le scale o salire in macchina diventerà molto più faticoso. Il moto è fondamentale per mantenerlo tonico. Cerchiamo di fargli fare lunghe passeggiate, manteniamolo attivo senza però obbligarlo a sforzi eccessivi.

Attenzione alla cecità e alla sordità

Con l’avanzare degli anni inoltre i cani tendono ad avere problemi di vista e possono spesso andare incontro a cataratta e cheratocongiuntivite secca, un’eccessiva secchezza dell’occhio. La perdita della vista è spesso accompagnata alla perdita dell’udito. Se lo chiamiamo e non si gira, meglio evitare di toccarlo alle sue spalle, perché potrebbe spaventarsi.

Guardate i denti di un cane anziano

Proprio come per gli umani, anche i cani possono sviluppare problemi ai denti e alla gengive. I denti potrebbero cadere e le gengive infiammarsi e sanguinare facilmente. È necessario quindi tenere sotto controllo l’igiene orale e sottoporlo frequentemente a detartrasi.

Occhio alla dieta

I nostro vecchietti diventano anche più esigenti nell’alimentazione con il passare del tempo, per non fargli storcere il naso è meglio puntare su una dieta di alta qualità, distribuita in piccoli pasti più volte al giorno. Esistono sul commercio inoltre prodotti “senior” fatti con proteine più leggere e facilmente digeribili. I pasti inoltre dovranno essere più morbidi, magari ammorbidite le crocchette con dell’acqua o ancora meglio del brodo caldo. Così che possa masticarli più facilmente. È importante inoltre ricordare che i cani anziani sono più sedentari e con un metabolismo più lento, saranno quindi più soggetti all’obesità, moderiamo quindi la quantità di cibo per evitare di sottoporre cuore, ossa e articolazioni ad un eccessivo sforzo.

Pipì dove non deve

Potrebbe capitare che il nostro cane anziano faccia pipì dove non deve, non arrabbiamoci e non mortifichiamolo. I cani in età anziana possono spesso soffrire di incontinenza, i muscoli della vescica e dell’intestino sono più deboli e a causa dell’artrosi accucciarsi diventa più faticoso.

Un cane anziano si ammala di più

Un altro problema a cui spesso andiamo incontro è una riduzione del sistema immunitario nei nostri amici a quattro zampe, questo potrebbe causare una riduzione nella capacità di far fronte alla malattie; pertanto dobbiamo continuare a sottoporli a vaccinazioni ed esami del sangue.

Il comportamento cambia

Un cane anziano tende a comportarsi in modo differente rispetto a quando era cucciolo. Non ci spaventiamo se inizia a rifiutare le nostre coccole, ciò accade perché è malato o dolorante e questo lo rende meno incline all’affetto. I cani anziani possono inoltre soffrire di demenza senile, proprio come gli umani, può essere abbastanza facile da riconoscere perché tenderà a ripetere più volte la stessa azione o a ripercorrere lo stesso luogo.

Lontano da cani troppo agitati

Meglio tutelare il nostro cane anziano da cani troppo giovani e espansivi, che potrebbero stancarlo eccessivamente o addirittura fargli male. Questo non significa chiuderlo sotto una campana di vetro ma nella socializzazione preferire cani adulti rispetto ai cuccioli.

Visite frequenti dal veterinario

Il veterinario per un cane anziano è fondamentale, anche se all’apparenza potrebbe sembrare sano, esistono numerose malattie invisibili ai nostri occhi, che solo attraverso costanti controlli possono saltar fuori. Ricordate: prevenire è meglio che curare.


Photo Credits CC: Johan Piazza

 

Il tuo cane è anziano
Prenota un check up completo

 

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74