Cane zoppica: ecco quali sono i motivi

cane zoppica

Proprio come gli esseri umani, anche i cani a volte possono rompersi o slogarsi qualcosa. Tutto ciò può portare all’improvviso inizio di zoppia o in una difficoltà di movimento.

Cause per cui il cane zoppica

Se il cane zoppica, i motivi possono essere tanti: lesioni, infezioni, infiammazioni, difetti anatomici, cancro e malattie degenerative. L’inizio della zoppia può essere improvviso (noto come esordio acuto), o svilupparsi più lentamente nel tempo, a causa di una malattia cronica.

Nei cani, l’artrite (a volte indicata come osteoartrosi) e il trauma sono due delle cause più comuni di zoppia.
L’artrite si presenta generalmente come una malattia cronica, a volte però può verificarsi in seguito a un movimento spiacevole.

La malattia del legamento crociato è considerata un problema cronico nei cani e si presenta solitamente come una zoppia acuta quando il legamento indebolito viene traumatizzato e causa un improvviso dolore al ginocchio.

Cosa guardare

Se il cane zoppica, nella maggior parte dei cani non ci sarà alcun segno esterno di danno. I cani possono appoggiare la zampa a terra solo occasionalmente oppure non appoggiarla mai.

Come facciamo a capire quando si tratta di un’emergenza?

Nei casi gravi di trauma, gli arti possono penzolare in un angolo innaturale quando fratturati o lussati. Le ossa possono persino perforare la pelle. Possono verificarsi anche sanguinamento e gonfiore.
Fratture, lussazioni, sanguinamento che non si ferma in un minuto o due, gonfiore severo, arti caldi o arti trascinanti dovrebbero essere valutati immediatamente.

Cura immediata se il tuo cane zoppica

In tutti i casi di trauma

  • Non muovere il cane. Trattenerlo se necessario.
  • Controlla la presenza di ossa rotte (incluse le dislocazioni) osservando l’angolo dell’arto e la sua stabilità. Come regola generale, è improbabile che una zoppia portante sia una frattura.
  • I cani zoppi dovrebbero stare più possibile a riposo e i loro movimenti devono essere limitati per alcuni giorni.
  • La zoppia persistente (più di 24 ore), le fratture sospette, il forte gonfiore, l’incapacità di stare in piedi o il trascinamento degli arti richiede un’attenzione veterinaria immediata.

In caso di forte dolore o gonfiore

In caso di forte dolore o gonfiore, chiama subito il veterinario. Se il cane soffre di mal di schiena piuttosto che un arto gonfio, dovrà essere visto dal veterinario. Può essere difficile distinguere il dolore alla schiena dal dolore agli altri, è necessario gestire delicatamente tutti i cani zoppicanti.
Assicurarsi di sostenere l’animale domestico sotto l’addome e il torace se si sospetta una lesione alla schiena.

Se il tuo cane zoppica
I nostri veterinari possono venire a domicilio

In casi lievi di carico o zoppia intermittente

Applicare un impacco freddo (come un panno umido o un sacchetto di verdure surgelate) sull’articolazione per ridurre l’infiammazione.
Se l’area rimane infiammata o il cane mostra dolore per più di 24 ore, passare a un impacco caldo e chiamare un veterinario per una valutazione.
NON somministrare farmaci da banco senza la guida di un veterinario. L’ibuprofene, il Tylenol e l’aspirina possono causare effetti collaterali significativi.

Cure veterinarie

Diagnosi

Se il tuo cane zoppica, il veterinario eseguirà un esame fisico e un esame ortopedico. Mentre questo può aiutare a guidare la diagnosi, i raggi X sono spesso necessari per valutare la condizione delle articolazioni e delle ossa. Per le lesioni dei tessuti molli, il veterinario potrebbe aver bisogno di una risonanza magnetica per individuare il danno.

Come gestire in casa un cane che zoppica

Non far camminare mai troppo un cane zoppo. Il cane deve stare completamente a riposo per alcuni giorni e fino a diverse settimane. Quando smette di zoppicare, fallo stare a risposo per almeno altre 24-48 ore. Solo allora dovresti reintrodurre l’esercizio, e solo in modo gentile e progressivo. Come sempre, la zoppia persistente o in peggioramento dovrebbe essere valutata da un veterinario.

 


PhotoCredits CC: quinntheislander

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74