Cane aggressivo: tutto quello che devi sapere per gestirlo

cane aggressivo

Potresti aver visto un cane mostrare aggressività ringhiando, mordendo o scoprendo i denti. Se il tuo cane mostra questi segni di aggressività, può essere frustrante gestirlo.

In questo articolo risponderemo a queste domande.

Perché alcuni cani diventano aggressivi? Cosa si può fare al riguardo?

Cane aggressivo: cause

Uno dei passi più importanti nella gestione dell’aggressività dei cani è scoprire la causa dell’aggressività. Sapere perché il tuo cane agisce in modo aggressivo può aiutarti a capire come gestire questo comportamento.

Ecco allora le principali cause di aggressività nei cani:

Malattia

Se un cane che non ha mai mostrato segni di aggressività e improvvisamente inizia a ringhiare o a mordere, questo comportamento può essere causato da una malattia. Il dolore è una causa comune di aggressione nei cani. I tumori al cervello, le malattie della tiroide e la rabbia sono solo alcune delle malattie che possono causare l’insorgere dell’aggressività. Parlate con il vostro veterinario per determinare se un problema di salute può essere la causa dell’aggressività del vostro cane.

Paura

La paura è un’altra ragione per cui un cane potrebbe mostrare aggressività. Di solito, il cane esibisce un comportamento aggressivo solo se sente di essere in pericolo e ha bisogno di difendersi. Questo può accadere se un cane viene tenuto in un luogo chiuso e angusto senza possibilità di fuga. Oppure può accadere se percepisce che gli stai per fare del male.  Di solito un cane spaventato morde solo quando sente di non essere in grado di sfuggire a un danno imminente e deve difendersi.

Possessione

L’aggressione al possesso si verifica quando un cane diventa possessivo verso un cibo, un giocattolo, la sua cuccia, il tuo giardino o qualche altro oggetto. Un cane che mostra aggressione al possesso può ringhiare se qualcuno si avvicina alla sua ciotola di cibo o si avvicina a lui quando sta masticando il suo giocattolo preferito. Potrebbe mordere un estraneo che entra nella tua casa. Il grado di aggressività può variare da cane a cane.

Posizione dominante

I cani a volte mostrano aggressività per stabilire il dominio. Un cane può essere aggressivo con altri cani ma può verificarsi anche nei confronti delle persone. I cani che mostrano questo tipo di aggressività sentono di essere al comando.

Il cane può diventare aggressivo se sente il suo dominio è stato sfidato.

Tuttavia, fai attenzione a non confondere la causa di aggressività del tuo cane. Prima bisogna escludere un problema di salute o la paura prima di assumere il tuo cane ha una posizione dominante. Altrimenti, le misure correttive potrebbero peggiorare il suo comportamento.

Frustrazione

L’aggressività causata dalla frustrazione viene spesso definita aggressione repressa o frustrazione di barriera. Si verifica quando un cane è frustrato per non essere in grado di ottenere qualcosa.

Un esempio di questo è un cane che è legato nel cortile e passa la giornata sforzandosi e cercando di raggiungere un cane che vive dall’altra parte della strada. Di solito il cane abbaia e ringhia mentre cresce la sua frustrazione. Quando il suo padrone viene a prenderlo, il cane reindirizza la sua frustrazione e morde il proprietario. Questo tipo di aggressione è spesso visto nei cani che trascorrono molto tempo legati o tenuti a una catena.

Vari tipi di aggressività

I tipi di aggressività del cane includono:

  • Aggressione territoriale: un cane “difenderà” il proprio spazio o la propria casa da ciò che ritiene essere un intruso;
  • Aggressione protettiva: un cane che difende da qualcuno i membri del branco, sia che si tratti di un altro cane o di un essere umano;
  • Aggressione possessiva: un cane proteggerà il proprio cibo, i propri giocattoli, il proprio osso o altri oggetti che ama;
  • Aggressione alla paura: un cane può diventare aggressivo quando è spaventato e vuole difendersi;
  • Aggressione sociale: un cane maschio alfa può diventare aggressivo se sente che il proprio dominio è stato sfidato;
  • Aggressione provocata dalla frustrazione: un cane a volte si comporta in modo aggressivo quando è frustrato perché non riesce ad ottenere qualcosa;
  • Aggressione provocata dal dolore: un cane che diventa aggressivo se ferito o dolorante;
  • Aggressione legata al sesso: due cani maschi possono diventare aggressivi quando si contendono l’attenzione di un cane femmina;
  • Aggressione predatoria: un cane può diventare aggressivo quando agisce come un predatore, se ad esempio insegue la fauna selvatica.
Se vuoi maggiori informazioni
Chiamaci. I nostri veterinari sapranno consigliarti al meglio

cane aggressivo con altri cani

Cane aggressivo: cosa fare

Ci sono alcune razze più inclini all’aggressività rispetto ad altre, tuttavia tutti i cani possono essere potenzialmente aggressivi se si presentano le cause sopra elencate.

L’aggressione non può essere curata da un giorno all’altro, ci sono dei passi da fare per frenare il comportamento aggressivo.

Vediamoli insieme:

Parla con il veterinario

La prima cosa da fare è contattare il veterinario per identificare la causa scatenante dell’aggressività nel tuo cane.

Individuare la causa è fondamentale per scegliere il corretto trattamento.

Parlate con il vostro veterinario per determinare se il tuo cane soffre di qualche malattia che potrebbe scatenare la sua aggressività. In questi casi il trattamento o i farmaci possono apportare grandi miglioramenti nel comportamento del tuo cane.

Chiama un professionista

Se hai escluso un problema medico, è ora di chiamare un addestratore di cani o un veterinario comportamentista. Poiché l’aggressività è un problema così grave, non dovresti tentare di risolverlo da solo. Un professionista può aiutarti a capire quali sono le cause dell’aggressione del tuo cane e creare un piano per gestire l’aggressività del tuo cane.
Il primo passo è capire in quali circostante il tuo cane è aggressivo. Alcuni cani ringhiano quando qualcuno si avvicina a loro mentre mangiano o masticano un osso. Altri reagiscono in modo aggressivo verso i bambini o gli estranei. Non puoi inventare un piano per cambiare il comportamento del tuo cane fino a quando non ne conosci il motivo.

Crea un piano

Il tuo allenatore può aiutarti a capire il piano migliore per gestire l’aggressività del tuo cane. Nella maggior parte dei casi, utilizzerai un rinforzo positivo, cioè leccornie e lodi per insegnare al tuo cane nuovi comportamenti.

Ad esempio, se il tuo cane è leggermente aggressivo verso gli estranei, inizia allontanandolo dai cani che non conosci. La distanza deve essere notevole in modo che il cane non inizi a ringhiare o mordere. A questo punto concedigli dolcetti e lodi. Riduci gradualmente la distanza tra il cane e gli estranei, continuando a utilizzare il rinforzo positivo.

Il tuo cane comincerà a imparare che gli estranei equivalgono alle leccornie e dovresti vedere una diminuzione dell’aggressività. Questo stesso processo graduale può funzionare per far abituare il cane a una varietà di altre situazioni.

Essere coerente, paziente e positivo

Punire il tuo cane per un comportamento aggressivo solitamente si ritorce contro e può aggravare l’aggressività. Se rispondi a un cane che ringhia colpendolo o urlandogli contro, quest’ultimo può sentire il bisogno di difendersi mordendo.

 


PhotoCredits CC: Mandyme27; kaylafratt

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74