Covid-19 e i tuoi animali: ultimo aggiornamento

Rogna gatto e scabbia felina: sintomi, cause e trattamento

rogna gatto foto

Sei seduto sul divano ad accarezzare il tuo gatto quando all’improvviso noti macchie di pelliccia mancante o pelle squamosa: potrebbe essere rogna gatto.

Raramente diagnosticata nei gatti ma una delle condizioni più comuni che colpiscono i cani, la rogna del gatto è una malattia della pelle causata da diverse specie di piccoli acari. Alcuni acari della rogna sono normali residenti della pelle e dei follicoli piliferi di un gatto, mentre altri sono considerati parassiti. I felini possono contrarre tre diversi tipi di rogna, quindi i sintomi variano leggermente. 

Mentre la rogna è più spesso diagnostica negli animali randagi, i proprietari di gatti dovrebbero essere consapevoli dei sintomi in modo che possano cercare aiuto per i loro gatti prima che la condizione diventi estrema. 

Amicovet vi spiega come gestire la situazione se pensi che il tuo gatto abbia la rogna.

veterinario online

Gatto e Rogna

Rogna è un altro nome per dire infestazione di acari. I due tipi più comuni di rogna sono dovuti agli acari Demodex cati e Scabies Sarcoptes. Questi acari si posizionano sotto la pelle causando prurito e la conseguente perdita di peli del gatto.

Demodex cati si trova su tutti i gatti, ma nei gatti immunocompromessi, gli acari possono diventare troppi e causare un problema. In genere si vede solo nei cuccioli giovani e nei gatti più grandi. La Rogna Demodettica non è considerata contagiosa.

La scabbia Sarcoptes è meno frequente di Demodex cati e può essere trasmessa se un gatto viene a contatto con animali selvatici o altri animali che hanno un’infestazione di acari. Ecco perché i gatti che vivono all’aperto possono essere più sensibili alla rogna rispetto ad un gatto domestico. La scabbia felina è molto contagiosa sia per gli animali che per le persone, quindi sono anche una preoccupazione per la salute umana.

Potrebbe anche interessarti: Febbre gatto: cause e come misurare la temperatura

Rogna gatto: sintomi

Alcuni sintomi della rogna sono simili a quelli di un’infestazione da pulci. Prurito, arrossamento della pelle, perdita di pelo, secchezza della pelle, gonfiore e graffi frenetici possono essere tutti sintomi della rogna nel gatto. Questi sintomi causeranno anche irrequietezza, irritabilità e indolenzimento. I sintomi possono manifestarsi circa una settimana dopo l’esposizione e peggioreranno se la rogna non viene trattata.

Gli acari causano rogna, ma le condizioni del tuo gatto dipendono dal tipo di parassiti che ha trovato “ospitalità” nella pelliccia del tuo gattino. Vediamo insieme i Rogna gatto tipi:

Rogna Demodettica Gatto

I segni e i sintomi della rogna demodettica includono perdita di peli e chiazze di pelle squamosa. Gli acari responsabili della rogna demodettica vivono su molti tipi di mammiferi senza effetti negativi. Ciò significa che la condizione non è contagiosa. Tuttavia, se il vostro gatto è giovane o ha un sistema immunitario debole, la quantità di Demodex cati acari potrebbe portare alla rogna demodettica.

Rogna Sarcoptica Gatto

I segni e i sintomi della rogna sarcoptica comprendono eruzioni cutanee, perdita di peli a chiazze e piaghe della pelle accompagnate da intenso prurito, morso e graffi. Questo tipo di rogna è altamente contagioso e può diffondersi tra cani e gatti. Gli acari di Sarcoptes scabiei possono persino trasferirsi sull’uomo, anche se la loro presenza è di breve durata sulla pelle umana.

Rogna Notoedrica Gatto

I segni e i sintomi della rogna notoedrica includono perdita di peli e prurito intenso che inizia dalla testa e si sposta verso il basso nel corpo. La pelle spessa si sviluppa man mano che la malattia progredisce. I microscopici Notoedres Cati acari infettano solo i gatti, anche chiamata scabbia felina. I segni e i sintomi sono molto simili alla rogna sarcoptica e la condizione è anche molto contagiosa.

Rogna gatto: cause

La rogna sarcoptica felina è causata da acari di forma ovale, di colore chiaro e microscopici.

La rogna notedrica viene talvolta definita scabbia felina, poiché la malattia è simile alla rogna sarcoptica nei cani. Questi acari causano gravi infezioni cutanee nei gatti, generalmente a partire dal viso e dalle orecchie e si diffondono nel resto del corpo e sono altamente contagiosi.

La rogna demodettica non è considerata contagiosa, né è comune nei gatti. Gli acari sono normali residenti della pelle di un gatto sano e dei follicoli piliferi. Inoltre, la malattia si verifica solo quando gli acari sono presenti in gran numero, il che potrebbe essere un segno di un sistema immunitario compromesso.

Cosa devo fare se il mio gatto ha la rogna? 

Indipendentemente dai sintomi specifici che il tuo gatto mostra, agisci rapidamente per dare al tuo animale domestico le cure di cui ha bisogno per guarire completamente. Segui questi passi:

Porta il tuo gatto dal veterinario

Il trattamento di cui il tuo gatto ha bisogno dipende dalle sue condizioni. Chiama il veterinario a domicilio per un’analisi microscopica dei graffi cutanei e per determinare quali acari causano il disagio al tuo gatto. Alcuni acari sono difficili da identificare se si nascondono in profondità nella pelle, quindi anche i sintomi visibili aiutano a formulare una diagnosi corretta.

Nel 90% dei casi di rogna demodettica, la condizione si risolve da sola. Altrimenti, il trattamento della rogna può includere farmaci topici, iniezioni, shampoo su prescrizione e antibiotici per aiutare a curare le infezioni secondarie della pelle.

Assistenza domiciliare per la rogna dei gatti

Poiché la rogna sarcoptica e notoedrica sono condizioni altamente contagiose, dovresti pulire la lettiera del tuo gatto e lavare i tuoi letti e vestiti in acqua calda e candeggina per aiutare a rimuovere gli acari persistenti da casa tua e prevenire la reinfezione.

Potrebbe anche essere necessario eseguire trattamenti prescritti a casa, tra cui il bagno del gatto con shampoo antibatterico. Il veterinario può offrire consigli su come seguire le cure domiciliari raccomandate.

Rogna gatto: cura

Il primo passo nel trattamento della rogna è l’isolamento del gatto per evitare che la condizione colpisca altri animali domestici e umani. Il veterinario prescriverà dei farmaci per uccidere gli acari. A seconda del tipo di rogna e del gatto, i farmaci possono essere applicati localmente, mediante iniezione, shampoo e immersione. Il veterinario può anche prescrivere uno shampoo antibatterico o antinfiammatori e antibiotici per trattare i problemi della pelle e alleviare l’infiammazione. Sebbene gli acari vengano uccisi rapidamente, i risultati sono di solito visti dopo un mese di trattamento.

Come prevenire la rogna nei gatti

La maggior parte dei gatti domestici sani può resistere a un’infestazione di acari se non sono immunocompromessi, ma proprio come per le pulci, un ambiente pulito è importante per aiutare a prevenire la rogna del gatto. Alcuni consigli di base che puoi mettere in atto per aiutare a prevenire la rogna nel gatto includono lavare la sua lettiera in acqua calda con detergente e pulire la casa regolarmente. Queste cose apparentemente ovvie aiuteranno a mantenere pulito l’ambiente del tuo gatto.

Se temi che il tuo gatto possa avere la rogna, contatta oggi stesso i veterinari di Amicovet per chiedere aiuto!

PhotoCredits CC: Valeria Strogoteanu

Se vuoi maggiori informazioni
Chiamaci. I nostri veterinari sapranno consigliarti al meglio

Contattaci per maggiori informazioni

02 94 75 75 74
error: Content is protected !!